Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lo stile Zhaobao del Taijiquan è uno stile che viene spesso annoverato tra quelli cosiddetti “moderni”. Tuttavia una lunga serie di documenti e testimonianze non possono fare altro che affermare il fatto che lo stile Zhaobao  del Taijiquan è uno stile antico che deriva direttamente dal lignaggio di Jiang Fa.

La forma principale dello stile Zhaobao consiste in 108 movimenti di difficoltà crescente. Grande importanza ed enfasi viene data allo Yi, cioè la mente e/o intenzione. Come in molti altri stili la sequenza principale dello stile Zhaobao  può essere praticata con varie “posture”, ossia più o meno vicini a terra. Generalmente si inizia con una postura di altezza media, si continua con una postura “bassa” e si finisce con una alta. La maggior parte delle tecniche contenute nella forma principale dello stile Zhaobao  consistono in prese di “Qinna”, sgambetti e spazzate per far cadere l’avversario a terra. La fluidità del movimento e la coordinazione concordano tra l’altro con i principi base enunciati nei classici del Taijiquan.

Lo stile Zhaobao  possiede, tra l’altro, un suo Neigong (letterlamente “lavoro interno”) derivato da pratiche Taoiste, per permettere al praticante di raggiungere un forma fisica e psichica ottimale, al fine di possedere le abilità necessarie a padroneggiare lo stile.

Storia e Lignaggio

Lo stile Zhaobao  del Taijiquan possiede molti punti in comune con lo stile Chen. Queste similarità sembra siano frutto delle influenza introdotte nello stile Zhaobao  da un membro della famiglia Chen. Il suo nome era Chen Qingping, che creo la “grande struttura” che fu insegnata a molti discepoli, tra i quali He Zhaoyuan e Wu Yuxiang. Come già detto prima quindi, il risultato di tutte queste influenze sottolinea come lo stile Zhaobao  del Taijiquan non sia nuovo come tanti pensano, ma possiede un storia molto ampia, con un proprio lignaggio e un proprio metodo di allenamento, che segue sempre i principi generali del Taijiquan, ma si differenzia dallo stile Chen.

L’evoluzione delle stile Zhaobao  può essere paragonato per certi aspetti a quello dello stile Yang fondato da Yang Luchan. Allievo di Chen Changxing, Yang Luchan adattò i principi fondamentali dello stile Chen e creò un suo stile personale indipendente.

Lo stile Zhaobao  del Taijiquan non può essere considerato uno stile tramandato “familiarmente” (anche se esiste lo stile Zhaobao  della famiglia He) perchè sin dall’inizio fu tramandato ad allievi selezionati delle varie scuole. Il nome Zhaobao  fu dato allo stile in onore di Chen Qingping e del villaggio dove visse (appunto il villaggio ZhaoBao nella provincia dello Henan, .ndt).

Chen Qinping fu il 7° maestro dello stile, che imparò da Jiang Fa che a sua volta imparò da Wang Zongyue.

Il lignaggio dello stile Zhao Bao del Taijiquan è quindi così composto:

  • Zhang Sanfeng
  • Vari maestri Taoisti
  • Wang Zongyue
  • Jiang Fa (1° generazione)
  • Xing Xihaui (2° generazione)
  • Zhang Chuchen (3° generazione)
  • Chen Jingbo (4° generazione)
  • Zhang Zhangyu (5° generazione)
  • Zhang Yan (6° generazione)
  • Chen Qingping (7° generazione)

Risorse:

 

Annunci